LASER-CHIRURGIA DAL 1984
SPECIALITA` CHIRURGICHE

Paziente con ginecomastia

Risultato dopo 1 mese

Paziente con ginecomastia lato obliquo

Risultato dopo 1 mese

Ginecomastia

Per ginecomastia si intende la presenza di ghiandola mammaria ipertrofica (piu` grossa) nel seno maschile. Le cause che la determinano sono principalmente ormonali legate al periodo della puberta del ragazzo nel quale scompensi ormonali portano a un forte stimolo di crescita della ghiandola e non alla sua inibizione. Si sviluppa cosi, piu` o meno voluminosa con il suo corredo adiposo.

Come lo risolve questo intervento?

L'intervento tende a eliminare il grasso con una liposuzione a cui va sempre associata l'eliminazione della ghiandola presente sotto al complesso areola-capezzolo stando attenti a non danneggiarla. L'eventuale eccesso di cute puo` essere rimosso con un apposito intervento di mastoplastica riduttiva.

Fimosi

Per fimosi si intende un restringimento prepuziale ( pelle del pene ), piu` precisamente, una condizione medica per la quale la pelle che avvolge il prepuzio di un maschio non riesce a scoprire completamente ed autonomamente il glande. La fimosi puo essere di due tipi: congenita o acquisita.

Congenita quando fin dalla nascita nei primi anni di vita si manifesta un restringimento prepuziale.

Acquisita se si manifesta in eta adulta in un uomo a causa di infiammazioni fungine o batteriche del glande o del prepuzio.

La fimosi, sia congenita che acquisita, si puo dividere in due specie: serrata e non serrata.

Per frenulo breve del prepuzio si intende una piega mucosa triangolare che unisce il glande con la parte corrispondente del prepuzio. In alcuni casi il frenulo e congenitamente ( cioe` fin dalla nascita ) troppo corto e ostacola l’erezione. Quando questo succede, si producono infiammazioni molto fastidiose e i normali rapporti sessuali risultano assai dolorosi.

In tutti questi casi, fimosi congenita o acquisita, serrata o non serrata, frenulo breve, la risoluzione del problema e` solo chirurgica.

Se l`intervento e` eseguito con gli strumenti tradizionali ( bisturi ed elettrobisturi ) richiede, anestesia generale, ricovero e un decorso post-operatorio doloroso con alto rischio di complicazioni.

La potenza, l`estrema precisione e la delicatezza del Laser a CO2 si rivelano invece preziosi, per risolvere facilmente e rapidamente questo tipo di patologie tipicamente maschili.

Infatti e sufficiente anestesia locale, non e` necessario ricovero e il paziente non avverte praticamente dolore. Puo` riprendere i normali rapporti sessuali dopo solo due settimane.

Questi vantaggi sono ancora piu` importanti quando il paziente e` un bambino, infatti la presenza e la persistenza di fimosi e frenulo breve sono causa di gravi focolai infettivi e complicazioni.

La guarigione che si ottiene con l`uso corretto del Laser e` senza cicatrici e garantisce la perfetta conservazione, migliorandola, della funzionalita` dell'organo.

Chirurgia Maschile.



© 2012  Medicallaser S.R.L. Via B. Zucchi 22/a - 20052 Monza (MB) Italia.