Unghia incarnita

Scopri come risolvere il problema dell' unghia incarnita.

Unghia incarnita, unghia incarnita operazione

Sei stanco e vuoi risolvere ? Non ne puoi proprio più ?
Basta dolori e fastidi, risolvi subito e facilmente mediante la tecnica del laser

Intervento in regime ambulatoriale Dimissioni immediata Anestesia locale alla base del dito Dolore post-operatorio lieve
Intervento dura circa mezz’ora Riduzione dolore e fastidi Ripresa veloce 3-4 giorni di riposo obbligatorio successivi

Unghia incarnita ?

Sei stanco e vuoi risolvere ?
Non ne puoi proprio più ?
Basta dolori e fastidi, risolvi subito e facilmente mediante la tecnica del laser

  • Intervento avviene in regime ambulatoriale
  • Intervento e dimissioni in giornata
  • Semplice anestesia locale alla base del dito
  • Dolore post-operatorio lieve
  • Intervento dura circa mezz’ora
  • Riduzione dolore e fastidi
  • Ripresa veloce
  • Tre/quattro giorni di riposo obbligatorio successivi

Trattamento, intervento e operazione unghia incarnita mediante l'utilizzo del laser

  • Utilizzo laser
  • Medici esperti
  • Servizio professionale
  • Lunga esperienza

Definizione di unghia incarnita
Un' unghia incarnita è un processo infiammatorio doloroso localizzato in regione periungueale.
Questa condizione è causata dall'incurvamento e dalla penetrazione del margine laterale dell'unghia, o di un suo frammento o porzione dentellata, nella plica di cute adiacente, che spesso si infetta.

Unghia incarnita

Sei stanco di soffrire per l' unghia incarnita ? Non ne puoi proprio più ?

Possiamo aiutarti e risolvere in tempi brevi il problema. Contattaci subito

Cos'è l' unghia incarnita

Tra le innumerevoli malattie delle unghie, l'onicocriptosi rappresenta indubbiamente una tra le più comuni.
Le unghie incarnite tendono a comparire soprattutto tra i giovani adulti di età compresa tra i 20 ed i 30 anni; normalmente, i maschi sono più esposti al rischio ma anche le femmine possono accusare i medesimi sintomi.
Il fenomeno è estremamente raro nei bambini e nei neonati, probabilmente perché le unghie non sono particolarmente spesse né troppo dure.

Perché si forma un' unghia incarnita?

Il problema delle unghie incarnite compare ogniqualvolta il letto ungueale risulta troppo piccolo per sostenere la lamina dell'unghia, che a sua volta si spinge sempre più in profondità creando dolore ed infiammazione. Crescendo in modo anomalo, l'angolo appuntito del bordo esterno dell'unghia può perforare la pelle, fino a provocare infezione.

A questo proposito, si sottolinea che il modo in cui si tagliano le unghie è estremamente importante: difatti, quando strappate o tagliate troppo corte e storte, le unghie tendono a ricrescere in modo anomalo o lateralmente, ponendo le basi per l'onicocriptosi.

Cause unghia incarnita

  • Artrite
  • Deformità congenite dei piedi
  • Continui traumi a livello dei piedi
  • Diabete
  • Dita dei piedi molto lunghe
  • Infezione fungina a livello delle unghie dei piedi (onicomicosi)
  • Interventi di chirurgia maleseguiti a carico delle unghie dei piedi
  • Malattie delle unghie dei piedi in generale
  • Obesità
  • Postura scorretta
  • Utilizzo di scarpe troppo strette
  • Scarsa igiene del piede
Unghia incarnita intervento, unghia incarnita operazione

Quali sono le Complicazioni delle Unghie Incarnite

Quando non trattata adeguatamente, un' unghia incarnita può innescare infezioni locali di varia entità. Progredendo, l'infezione procurata dall'unghia può poi diffondersi nei tessuti limitrofi fino a causare ascessi od osteomielite (infezione dell'osso corrispondente al dito coinvolto nell'onicocriptosi).

Soprattutto in caso di diabete, le complicanze derivate da un' unghia incarnita possono essere devastanti dato che la circolazione sanguigna è compromessa; pertanto, qualsiasi tipo di lesione a carico dei piedi (come, ad esempio, tagli, abrasioni, calli ed unghie incarnite) può provocare infezioni molto serie.

Quando le unghie incarnite causano ulcere aperte e dolenti, solitamente si raccomanda l'intervento chirurgico per minimizzare il rischio di gangrena.

In linea di massima comunque, il consiglio è quello di non sottovalutare il problema e non attendere che il disturbo si risolva da sé; difatti, continuando a crescere, l'unghia potrebbe incarnirsi ulteriormente portando alla comparsa di complicazioni più o meno severe. Pertanto, si consiglia sempre di rivolgersi a personale competente in materia, al medico o a figure sanitarie specializzate.

Come curare un' unghia incarnita?

In linea generale, il trattamento delle unghie incarnite dipende dalla gravità della condizione:

* Quando il problema è superficiale, il paziente verrà sottoposto ad un trattamento di tipo conservativo che prevede numerosi pediluvi in acqua molto calda e ipertonica, l'applicazione pluriquotidiana di un antibatterico e l'utilizzo di un batuffolino di cotone da inserire appena sotto il bordo dell'unghia per evitare che questa cresca in modo inadeguato.

* Quando l' unghia incarnita cresce profondamente nella pelle creando infezione, dolore ed altre complicanze, è necessario ricorrere ad un intervento di avulsione (estrazione) chirurgica parziale della lamina ungueale. Generalmente, il trattamento chirurgico - eseguito in anestesia locale con farmaci come la lidocaina - viene supportato da una cura antibiotica locale da applicare nei 7-15 giorni successivi all'intervento.

Intervento chirurgico laser unghia incarnita

Nel nostro centro medico, da circa 25 anni utilizziamo il laser chirurgico che associato a una tecnica innovativa, consente di eliminare il problema in modo definitivo, rispettando l’ unghia e la sua funzione.

Lo abbiamo chiamato intervento di “Emimatricectomia parziale bilaterale “.

Consiste in una eliminazione radicale della sola matrice ungueale, quella deputata alla crescita dei lati dell’unghia, ora, responsabile dell infezione.
In tal modo elimineremo per sempre il problema, mantenendo sana e funzionante la parte centrale dell’unghia.

L’intervento avviene in regime ambulatoriale, con dimissione immediata. Si procede ad una piccola iniezione anestetica alla base del dito, l’intervento dura all’incirca mezz’ora e alla dimissione verranno fornite le indicazioni per i tre/quattro giorni di riposo obbligatorio successivi.

Nella nostra esperienza pluriennale abbiamo risolto anche situazioni drammatiche di persone che si trascinavano da un ospedale all’altro peggiorando ogni volta.

L’uso corretto del laser e l’esperienza acquisita in questi anni garantiscono un risultato più veloce, meno traumatico con minor rischio di complicazioni e sopratutto con la conservazione dell’unghia che non si incarnirà più.

Sopporti da anni il problema e vuoi non pensarci più?

Intervento in giornata, anestia locale, dolore lieve e ripresa veloce. Contattaci subito
Scopri il nostro team Medicallaser
Medici con ampia e confermata esperienza
Dott. Marcello Melandri

Dott. Marcello Melandri

Coordinatore scientifico

Medico Chirurgo esperto nell'uso delle tecnologie laser abbinate alla chirurgia non invasiva.

CURRICULUM VITAE

Dott. Azzola guicciardi Marco

Dott. Azzola Guicciardi Marco

Chirurgia Generale

Medico chirurgo specializzato in chirurgia generale.

CURRICULUM VITAE

Dott. Rodolfo Milani

Prof. Rodolfo Milani

Ginecologia

Medico chirurgo specializzato ed esperto in ginecologia e ostetricia.

CURRICULUM VITAE

Dott. Luigi Fossati

Dott. Luigi Fossati

Chirurgia vascolare / Flebologia

Medico chirurgo specializzato ed esperto in chirurgia vascolare.

CURRICULUM VITAE

Prenota una visita o chiedi informazioni
Un nostro esperto risponderà alla tua richiesta

I campi contrassegnati dall' asterisco (*) sono obbligatori.



Ho letto ed accetto la normativa sulla privacy (Leggi la normativa sulla privacy)
Contatti
Recapiti e sedi

Se volete, è possibile richiederci una consulenza presso la vostra azienda contattandoci attraverso i dati presenti in questa pagina.

SEDE DI MONZA
Via G. Ferrari 7 (PoliMedicaLaser)
20900 Monza (MB)
Questo sito utilizza la tecnologia 'cookies' per favorire la consultazione dei contenuti e l'erogazione dei servizi proposti dal sito. Per prestare il consenso all'uso dei cookies su questo sito cliccare il bottone "ACCETTO".
Leggi la cookie policy.